Stabilizzazione personale precario: Richiesta linee di indirizzo ed incontro

Al Presidente della Regione Sicilia
All’Assessorato alla Salute
Al Dipartimento Pianificazione Strategica

Premessa,
considerato quanto previsto ed impartito dagli atti di indirizzo Regionali ed in relazione ai contenuti di cui alla L. 234/2021 ed alle possibilità offerte dalla c.d. legge Madia in tema di stabilizzazione del personale precario sia  Dirigenziale che di Comparto.

Considerato gli Avvisi di ricognizione presentate dalla maggior parte delle Aziende del Servizio Sanitario Regionale Siciliano riguardante il personale in possesso dei requisiti previsti sia dall’art. 20, commi 1 e 2 , del  D.Lgs n. 75/2017 e ss.mm.ii. e dell’art 1,comma 268 lett. 8 della legge 30/12/2021, n. 234.

Considerato che nel corso di questi ultimi anni le stesse Aziende hanno reclutato personale ai fini di garantire i  livelli assistenziali rimodulati a causa dell’emergenza Covid.

Considerato l’imminente scadenza contrattuale del personale citato fissata al 31/12/2022.

Considerato che detto personale e’ stato assunto rispettando i posti vacanti in dotazione organica al fine di assicurare non solo i percorsi diagnostici terapeutici assistenziali ai pazienti affetti da Sars Cov2 in ottemperanza  alle direttive Regionali ma per il miglioramento del Sistema Salute.

Terminata la premessa,
la normativa nazionale rimanda espressamente alle Regioni il compito di individuare criteri modalità e le necessarie linee guida sull’argomento per procedere ai percorsi di reclutamento .

Per tali motivazioni ,
Il NurSind/CGS Regione Sicilia coglie l’occasione e rappresenta, agli organi in indirizzo, la necessità di un intervento immediato e risolutivo sul tema descritto, che si ponga I’ obiettivo di determinare i percorsi relativi agli atti di indirizzo, sulle stabilizzazioni del personale de quo , chiari e programmatici da inviare alle Aziende Sanitarie.
Allo stesso tempo proponiamo ,ove necessario ed indispensabile, alle SS.VV. una rimodulazione del fabbisogno e del relativo tetto di spesa del personale al fine di non perdere le professionalità acquisite .

Sicuri di un vostro riscontro, Cordiali Saluti .

La Segreteria Regionale NurSind/CGS Regione Sicilia
dott. Calamia Salvatore