Prorogati contratti infermieri Covid. Accolta richiesta NurSind Ragusa

L’Asp 7 di Ragusa ha prorogato i contratti degli Infermieri fino al 30/04/2021, accogliendo le richieste di NurSind

All’inizio di quest’anno, il NurSind Ragusa, sgomento per la decisione di prorogare i contratti del personale infermieristico per l’emergenza Covid per un solo mese, chiedeva all’Asp di Ragusa, di rivedere tale decisione, in netto contrasto, secondo NurSind, con la terza ondata pandemica alle porte e con la circolare dell’assessorato alla regione siciliana che, prevede …  di conferire, prorogare o rinnovare,  per la durata di un anno , i contratti a tempo determinato per tutte quelle discipline e profili professionali ritenuti necessari a fronteggiare le esigenze organizzative nonché ad assicurare il mantenimento dei LEA e di tutte le attività emergenziali di contrasto alla diffusione del contagio

Alla richiesta del Sindacato, l’Asp di Ragusa ha ulteriormente prorogato i contratti del personale infermieristico.

“Riteniamo che questa proroga rappresenti un primo passo verso la giusta direzione da parte della Direzione Strategica, noi come sindacato continueremo a lavorare ed ad interessarci di tale vicenda affinché si possa arrivare ad un prolungamento dei contratti di lavoro del personale Infermieristico coinvolto per fronteggiare l’emergenza Covid-19 , fino al 31-12-2021”, afferma Giuseppe Savasta, segretario territoriale NurSind Ragusa, e conclude “Non possiamo e non dobbiamo dimenticarci degli Infermieri che, si sono trovati in prima linea , tra mille difficoltà, rischiando in prima persona sulla propria salute e su quella dei propri cari”.

Fonte: Infermieristicamente.it