Proroga annuale contratti a tempo determinato presso gli Enti del SSR

Il contenuto del Prot. 53817 della Regione Siciliana – Assessorato Regionale della Salute, pubblicato in data 11/12/2020:

Con riferimento alla tematica indicata in oggetto, con la presente si impartiscono indicazioni di massima che fungono da impulso per la prossima programmazione del fabbisogno di personale da assumere a tempo determinato e/o da prorogare/rinnovare, in quanto ritenuto indispensabile ai fini del mantenimento dei LEA e del funzionamento amministrativo/tecnico professionale aziendale.

In tale ottica, e ferme restando le ulteriori diverse indicazioni di tempistica in materia di reclutamento di personale per affrontare l’emergenza Covid-19, si invitano codeste Aziende, nel rispetto dei limiti qualitativi e quantitativi fissati dal d.lgs. n. 81/2015 ss.mm.ii. e dal d.lgs. n. 165/2001 ss.mm.ii., a valutare sin d’ora l’opportunità di conferire, prorogare o rinnovare, per la durata di anni uno, i contratti a tempo determinato per tutte quelle discipline e profili professionali ritenuti necessari a fronteggiare le esigenze organizzative di propria competenza, nonché ad assicurare il mantenimento dei LEA e di tutte le attività emergenziali di contrasto alla diffusione del contagio, in linea con le disposizioni di favore previste dall’attuale compendio di norme emanate per fronteggiare il Sars Covid-19.

Resta, altresì, ferma la necessità di ricondurre progressivamente la spesa per tale tipologia di rapporti a tempo determinato entro i limiti previsti dalla legislazione di settore per il contenimento delle risorse a disposizione.