NurSind ‘Una storia piena di futuro’. Al via l’ VIII Congresso Nazionale NurSind

Roma 5 dicembre 2022- Parte oggi l’VIII Congresso Nazionale NurSind che si svilupperà in tre giornate dove molti saranno i temi e le figure che ruoteranno all’interno del congresso. 

Dopo i saluti di Stefano Barone (Segretario NurSind Roma) e di Rino Di Meglio (Segretario Generale CGS), Andrea Bottega (Segretario Nazionale NurSind) e Daniele Carbocci (Segretario Amministrativo Nazionale) apriranno il convegno illustrando i traguardi del NurSind e gli obbiettivi del futuro.

Sulla tavola del convegno, tra grandi temi, anche il nuovo CNNL 2019-2021 discusso all’interno della tavola rotonda moderata da Luciano Fassari dove parteciperanno NurSind (Andre Bottega), ARAN (Antonio Naddeo), CGIL FP (Marianna Ferruzzi), UIL FPL (Salvatore Altieri), FIALS (Giuseppe Carbone), NURSING UP (Antonio De Palma) e avrà come invitato il Ministro della Funzione Pubblica on. Paolo Zangrillo.

Nella giornata del 6 dicembre il convegno si svilupperà intorno a temi che metteranno il focus sul futuro e gli sviluppi della professione infermieristica, i giovani e l’evoluzione della figura dell’infermiere di famiglia. Anche in questa giornata saranno diverse le figure note tra cui la Dr.ssa Barbara Mangiacavalli presidente di FNOPI, Domenico Mantoan (Direttore Generale Agenas), il Ministro della salute prof. Orazio Schillaci e il sottosegretario alla salute on. Marcello Gemmato.

Il convegno si chiuderà in data 7 dicembre con i risultati elettorali e la proclamazione degli eletti della commissione elettorale, delle nomine delle cariche statutarie. In ultima giornata anche la relazione della redazione di InfermieristicaMente.

Fonte: Infermieristicamente.it